×

Messaggio

EU e-Privacy Directive

Questo sito utilizza cookies tecnici e sono inviati cookies di terze parti per gestire i login, la navigazione e altre funzioni. Cliccando 'Accetto' permetti l'uso dei cookie, cliccando 'Rifiuto' nessun cookies verrà installato, ma le funzionalità del sito saranno ridotte. Nell'informativa estesa puoi trovare ulteriori informazioni riguardo l'uso dei cookies di terze parti e la loro disabilitazione. Continuando nella navigazione accetti l'uso dei cookies.

Visualizza la ns. Informativa Estesa.

Hai rifiutato i cookies. Questa decisione è reversibile.

Il CTS di Nereto promuove la seconda edizione di formazione riguardante le tematiche del bullismo e del cyber bullismo, rivolto ai docenti delle scuole secondarie di 1^ e 2^ grado della provincia di Teramo. Tale proposta, dal titolo "Bullismo e Cyberbullismo: le azioni efficaci della scuola" 2^ edizione, ha l'obiettivo di formate docenti che a loro volta possano realizzare interventi presso le loro scuole ed essere punto di riferimento per il lavoro d'equipe. La formazione, per la durata complessiva di n. 8 (Otto) ore, si svolgerà nei giorni lunedì 23 e martedi 24 Ottobre 2017 presso la Sala "ALLENDE" del Comune di Nereto, come da programma allegato. II corso è strutturato in due moduli, teorico-laboratoriali, distinti ma integrati tra loro:

1. Un percorso pedagogico-educativo (denominato TRI-PAX), realizzato, coordinato ed attuato dalla Dott.ssa Adriana BATTAGLIA e dal prof. Giancarlo PAVANO;

2. Un percorso giuridico-normativo, realizzato, coordinato ed attuato dal dott. Luciano GAROFANO.

1) PERCORSO PEDAGOGICO-EDUCATIVO

Progetto TRI-PAX

L'azione formativa prevede un'attività di approfondimento in tre aree specifiche:
a) area educativa: empatia, meta comunicazione, conoscenza delle tecnologie della comunicazione;
b)area specialistica: il ruolo del referente bullismo e cyber bullismo;
c) area metodologica: best practice TRI-PAX, una buona pratica per prevenire e contrastare i fenomeni di bullismo ecyber bullismo, destinata agli studenti, che consiste nel far loro acquisire capacità di mediazione per la soluzione dei conflitti, dove il docente assume la connotazione di leader trasformazionale.

2) PERCORSO GIURIDICO-NORMATIVO


Tale modulo prevede la trattazione dei temi giuridici connessi alle strategici di prevenzione e contrasto dei fenomeni del bullismo, cyber bullismo e devianze giovanili, illustrando gli strumenti che la legge mette a disposizione per l'individuazione di corrette procedure d'intervento in ambito scolastico. Al riguardo verranno affrontate con i docenti le normative attualmente vigenti in materia, con particolare riferimento alla recente Legge n.71/2017 sul Cyberbullismo. II corso sarà aperto ad un massimo di 2(due) docenti per ogni istituzione scolastica (referente bullismo + altro docente) della cui adesione i Dirigenti Scolastici daranno comunicazione tramite scheda, da restituire all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 18 ottobre 2017.

L'elenco, con valore di notifica, sarà pubblicato sul sito www.icneretosantomerotorano.it in data 19 ottobre 2017.

 

Il CTS di Nereto promuove la seconda edizione di formazione riguardante le tematiche del bullismo e del cyber bullismo, rivolto ai docenti delle scuole secondarie di 1^ e 2^ grado della provincia di Teramo. Tale proposta, dal titolo "Bullismo e Cyberbullismo: le azioni efficaci della scuola" 2^ edizione, ha l'obiettivo di formate docenti che a loro volta possano realizzare interventi presso le loro scuole ed essere punto di riferimento per il lavoro d'equipe. La formazione, per la durata complessiva di n. 8 (Otto) ore, si svolgerà nei giorni lunedì 23 e martedi 24 Ottobre 2017 presso la Sala "ALLENDE" del Comune di Nereto, come da programma allegato. II corso è strutturato in due moduli, teorico-laboratoriali, distinti ma integrati tra loro:

1. Un percorso pedagogico-educativo (denominato TRI-PAX), realizzato, coordinato ed attuato dalla Dott.ssa Adriana BATTAGLIA e dal prof. Giancarlo PAVANO;

2. Un percorso giuridico-normativo, realizzato, coordinato ed attuato dal dott. Luciano GAROFANO.

1) PERCORSO PEDAGOGICO-EDUCATIVO

Progetto TRI-PAX

L'azione formativa prevede un'attività di approfondimento in tre aree specifiche:
a) area educativa: empatia, meta comunicazione, conoscenza delle tecnologie della comunicazione;
b)area specialistica: il ruolo del referente bullismo e cyber bullismo;
c) area metodologica: best practice TRI-PAX, una buona pratica per prevenire e contrastare i fenomeni di bullismo ecyber bullismo, destinata agli studenti, che consiste nel far loro acquisire capacità di mediazione per la soluzione dei conflitti, dove il docente assume la connotazione di leader trasformazionale.

2) PERCORSO GIURIDICO-NORMATIVO


Tale modulo prevede la trattazione dei temi giuridici connessi alle strategici di prevenzione e contrasto dei fenomeni del bullismo, cyber bullismo e devianze giovanili, illustrando gli strumenti che la legge mette a disposizione per l'individuazione di corrette procedure d'intervento in ambito scolastico. Al riguardo verranno affrontate con i docenti le normative attualmente vigenti in materia, con particolare riferimento alla recente Legge n.71/2017 sul Cyberbullismo. II corso sarà aperto ad un massimo di 2(due) docenti per ogni istituzione scolastica (referente bullismo + altro docente) della cui adesione i Dirigenti Scolastici daranno comunicazione tramite scheda, da restituire all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 18 ottobre 2017.

L'elenco, con valore di notifica, sarà pubblicato sul sito www.icneretosantomerotorano.it in data 19 ottobre 2017.

 

PROGRAMMA (cliccami)

"Bullismo e Cyberbullismo: le azioni efficaci della scuola"

2^ edizione

Sala "ALLENDE" P.ZZA DELLA REPUBBLICA - NERETO

 

23 OTTOBRE 2017

Ore 15.00 Registrazione partecipanti

Saluti delle Autorità Scolastiche USR Abruzzo

Presentazione del corso Prof.ssa Iside LANCIAPRIMA, Dirigente Scolastico IC. Nereto - Sant'Omero-Torano Nuovo

Ore 15.15 - 19.00

Dott.ssa Adriana BATTAGLIA - Prof. Giancarlo PAVANO - Dott. Luciano GAROFANO

 

24 OTTOBRE 2017

Ore 15.00 - 19.00

Dott.ssa Adriana BATTAGLIA - Prof. Giancarlo PAVANO - Dott. Luciano GAROFANO

Ore 19.00

Conclusione lavori e rilascio attestati

 

IDEATORI E FORMATORI DEL PROGETTO (cliccami)

ADRIANA BATTAGLIA, ex Dirigente Scolastico, ha espletato incarichi regionali e nazionali riguardanti il mondo della scuola. Attualmente è valutatrice dei Progetti della Commissione Europea (Bruxelles). E' referente scientifica di "I'm not scared", grande progetto europeo sul bullismo, che ha coinvolto dieci nazioni europee. Sul bullismo ha pubblicato:"Io non ho paura, storie di vittime e di bulli" vol. 1 Edizioni Franco Angeli; "Battaglia contro il bullismo" Edizione Velar; "Strategie europee per combattere il bullismo" Edizioni Velar. Fa parte di un gruppo di lavoro sul"Disruptivismo" (Università di Buenos Aires, El Salvador, Perù). Con il Prof. Giancarlo PAVANO ha sperimentato il progetto TRI-PAX in scuole italiane ed europee.

GIANCARLO PAVANO, docente, componente gruppo nazionale "Osservatorio sui bullismi" Kiwanis Italia, Coordinatore D.N.E.D. (Dipartimento Nazionale Educatori Docenti). Collabora con il dott. Luciano GAROFANO e la dott.ssa Adriana BATTAGLIA alla realizzazione di corsi di formazione sul bullismo e sul disagio giovanile, in particolare si è specializzato sull'applicazione del modello didattico-formativo TRI-PAX (Tribunale della pace). E' autore del Libro "La scuola che sogno", Monte Università Parma Editore. Ha realizzato numerosi progetti riguardanti il bullismo, la dispersione scolastica, la diversa abilità l'alleanza educativa scuola-società.

LUCIANO GAROFANO, Presidente dell'Accademia Italiana Scienze Forensi, Presidente del Comitato UNICEF Parma. Già Comandante del R.I.S. Carabinieri di Parma, Docente a contratto in varie università ed autore di opere sulla violenza di genere, il bullismo e il cyber bullismo.Consulente scientifico dell'Autorità Giudiziaria e di numerosi studi legali.